Vini

vini

In Trentino quasi tutti i tipi di vino portano il nome della varietà di uva da cui derivano. Attualmente più del 50 % delle uve a frutto bianco prodotte nel Trentino sono Chardonnay. Le uve, oltre che per produrre un vino bianco e secco, lo Chardonnay Trentino Doc, sono impiegate anche nella preparazione dello Spumante Trento Classico.

Nella Valle dei Laghi le uve Nosiola sono impiegate nella produzione del Vino Santo Trentino Doc, un vino da dessert ottenuto con una tecnica di vinificazione antica. Altri vini da dessert sono il Moscato giallo ed il Moscato rosa Trentino Doc. La varietà a frutto rosso più coltivata nel Trentino è sicuramente la Schiava, un'uva che dà origine a un vino da tavola leggero e particolare, vinificata spesso in rosato. Fra i rossi prodotti nel Trentino una menzione particolare spetta al Teroldego Rotaliano Doc e al Marzemino Trentino Doc, due vini emblematici del Trentino ottenuti dalle uve delle omonime varietà, di origine autoctona. Le uve di Teroldego, definito il vino "principe" del Trentino, sono coltivate nel Campo Rotaliano a nord di Trento mentre il Marzemino è il tipico prodotto della Vallagarina. Merlot e Cabernet sono due varietà introdotte in provincia di Trento verso la fine del secolo scorso.

Vinificate singolarmente danno luogo ai rispettivi omonimi vini, mentre dalla loro unione nasce il Trentino rosso Doc, denominazione sotto la quale è raccolta una vasta gamma di uvaggi.

Mele

meleTutta la frutta è estremamente preziosa, ma la mela ha caratteristiche uniche particolarmente utili per il benessere e la salute dell'uomo.
Le mele del Trentino, coltivate in collina ed in montagna e grazie alle caratteristiche dei terreni, delle acque, del clima e dell'atmosfera, si possono considerare dei veri e propri concentrati di principi nutritivi. Vengono coltivate in moltissime zone del Trentino, ma la valle più famosa per la sua produzione è la Valle di Non. Le qualità più diffuse sono costituite dalla Renetta Canada, tipica mela trentina che rappresenta una delle più vecchie qualità rustiche, dalla Golden Delicious, la mela più conosciuta ricercata a livello europeo e dalla Red Delicious, adatta anche ai diabetici.

Le mele di montagna sono più croccanti, profumate e si conservano più a lungo.

Tutte le mele nostrane sono sottoposte a controlli di qualità particolarmente rigorosi, garantiti da specifici regolamenti di autodisciplina approvati dall'autorità provinciale. I produttori si impegnano a seguire in tutte le fasi della produzione le regole più naturali, a tutela della qualità del prodotto e della salute del consumatore e dell'ambiente. Solo le mele che rispettano i requisiti di qualità verificati in campagna, durante la lavorazione e direttamente nei punti vendita di tutt'ltalia, possono avvalersi del marchio "mele del Trentino", un marchio che ne difende la qualità, I'origine e la pulizia.

Eventi / Events