Dove siamo

Trekking

Nelle vicinanze gli appassionati di trekking troveranno innumerevoli percorsi panoramici che si snodano attraverso fragranti boschi di conifere, monumenti naturali e attrazioni turistiche. 

É consigliato intraprendere i percorsi con calzature e abbigliamento adatti e una giacca a vento nello zaino.
trekking

 

Rif. Cacciatore - 1820 m

 Itinerario poco impegnativo di una giornata, particolarmenteadatto alle famiglie con bambini. Il punto di partenza - San Lorenzo in Banale - si raggiunge in 50 minuti di auto dal campeggio. Da lì si sale a piedi percorrendo il sentiero 325-bis fino a raggiungere il Rifugio Cacciatore, nel cuore delle Dolomiti. E attivo anche il servizio taxi-jeep che collega S. Lorenzo con il Rifugio, la cui posizione lo rende un'ottima base di partenza per escursioni più impegnative (Rifugio Pedrotti, Rifugio XII Apostoli, Alpenrose).


Rifugio Agostini  con visita alle grotte di ghiaccio - 2200 m 

Itinerario di media difficoltà che richiede l’intera giornata. Il Rifugio Agostini è facilmente raggiungibile dal Rifugio Cacciatore con una passeggiata poco impegnativa di un'ora. Siamo sicuri che non vi pentirete di aver percorso questo ulteriore tratto si strada - la vista è spettacolare e ripaga di ogni fatica. 


Rif. Brentei - 2200 m

Itinerario di media difficoltà che richiede l’intera giornata.


Rif. Grosté - 2500 m - e Rif. Tuckett 2250 m 

Itinerario semplice perfetto per le famiglie con bambini, per i principianti e per coloro in cerca di un'escursione poco impegnativa. Il punto di partenza è raggiungibile con la cabinovia Grosté. 

 

Tre Cime del Bondone - 2136 m

Dalle tre cime - Cima Verde, Doss d'Abramo and Cornetto - si gode id una vista impareggiabile su Trento e le valle circostante. Questo percorso richiede un'intera giornata per essere completato ed è adatto anche a famiglie con bambini. Dopo aver parcheggiato l'auto in località Viote, il nosto suggerimento è di iniziare da Cima Verde, i cui boschi verdeggianti forniscono ombra sufficiente a rendere meno faticosa la salita, e, proseguire poi sul Doss d'Abramo fino a raggiungere il Cornetto, dove è possibile la discesa verso valle.

Parapendio

paragliding Il Campeggio Laghi di Lamar propone corsi di parapendio sia per chi si avvicina per la prima volta a questa disciplina sia per chi vuole perfezionare la propria tecnica. Tutti i corsi sono tenuti da Roberto di Monte Gazza Avventura o da Manuel di Paragliding Tandem Team - due attività del posto con anni di esperienza. I corsi sono disponibili tutto l'anno e tutti i giorni della settimana - l'età minima è 16 anni con il consenso scritto dei genitori. Il nostro staff in reception è sempre a vostra disposizione per maggiori dettagli e prenotazioni. 

 

Giornata di prova al campo scuola

Il campo scuola non è altro che un grande prato con delle collinette di 5 - 50 metri in altezza, dove si familiarizza con l'attrezzatura da volo e le tecniche di decollo e atterraggio. Mediamente dopo 2-4 ore si compiono i primi stacchi da terra, eseguendo dei mini-voletti di poche decine di metri sotto l'occhio vigile dell'istruttore. Così facendo l'allievo può assaporare l'indescrivibile emozione del volo e decidere in totale autonomia se iscriversi o meno al corso vero e proprio. La giornata di prova al campo scuola non comporta l'obbligo di iscrizione.

 

Corso di parapendio - prima fase

Questa prima parte del corso inizia al campo scuola, dove si imparano le tecniche di decollo ed atterraggio, compiendo dei piccoli voli di poche decine di metri. Durante questi voli iniziali si eseguono delle brevi virate in modo da prendere confidenza con il mezzo ed abituarsi gradualmente a stare in aria. Dopo aver imparato a decollare, atterrare e ad eseguire le istruzioni impartite via radio, l'allievo è pronto per i voli alti. Se necessario il primo volo può essere fatto assieme all'istruttore con il parapendio biposto, dopodiché l'allievo inizia a volare da solo assistito in decollo e seguito via radio durante il volo dall'istruttore a terra. Questa prima fase comprende l'iscrizione al corso, con relativa polizza RCT, 5 voli alti e una serie di lezioni teoriche fondamentali per volare in sicurezza. A questo punto ognuno avrà capito se il volo fa per lui e potrà scegliere se proseguire o meno con quest'esperienza.

 

Corso di parapendio - seconda fase

Durante questa parte dell'insegnamento verrà rinifito il bagaglio di nozioni pratico-teoriche che porteranno il futuro pilota a saper gestire il volo planato in maniera completamente autonoma, in massima sicurezza e con piena fiducia nelle proprie capacità. Questa fase comprende un minimo di trenta voli radio assistiti e tutte le lezioni teoriche necessarie per sostenere l'esame di stato finale. Al termine dell'addestramento, sostenendo l' esame di stato si ottiene l'attestato di volo da diporto sportivo (V.D.S.) nella specialità parapendio. 

 

Corso di parapendio avanzato

Rivolto a piloti già in possesso del brevetto di volo che desiderano approfondire le tematiche inerenti al volo veleggiato, in condizione di termica e vento sostenuti.

 

Corso biposto

Per volare in compagnia! E' rivolto a piloti brevettati con una buona preparazione ed esperienza di volo. La scuola si riserva di verificare se l'aspirante bipostista ha una sufficiente preparazione tecnica, ed in caso contrario verranno prima colmate le eventuali lacune. Il corso prevede un lavoro sul campo scuola per imparare la tecninca di decollo ed atterraggio in biposto, che è molto più impegnativa rispetto a quello da solista, e un certo numero di voli alti con l'istruttore ai comandi, per apprendere ed assimilare bene la tecnica di pilotaggio. Solo successivamente l'istruttore fungendo da passeggero, completerà in volo la parte pratica dell'iter formativo del futuro pilota biposto.

 

Paralpinismo

Ovvero il ritorno alle origini... Inizialmente il parapendio era l'ausilio di chi dopo aver risalito a piedi una montagna voleva scendere in modo veloce e piacevole. Grande è la soddisfazione di arrivare in vetta solo grazie alle proprie forze con in spalla un piccolo zaino di 5-6 Kg, immersi negli elementi della natura dentro i quali voleremo!!!!

 

Info e prenotazioni: alla reception. 

 

Ciclismo

Bike camping trentino

 

Sia che siate esperti o ciclisti della domenica, non perdete l'occasione per fare un'escursione in mountain bike nella zona del campeggio o nelle zone limitrofe: vi sentirete un tutt'uno con la natura e capirete perché il Trentino è famoso fra gli appassionati ciclisti di tutto il mondo. Circondato da monti, pinete, laghi, campi, boschi, torrenti e natura allo stato puro, il nostro campeggio è il luogo ideale per coloro che cercano una vacanza attiva in bicicletta. Non avete una bici? Non preoccupatevi: è possibile noleggiare una mountain bike presso il nostro campeggio.

 

L'offerta è ampia e variegata: da sentieri adatti alle famiglie con bambini a impegnativi percorsi XC MTB, fino ad un parco downhill a 45 minuti in auto per chi cerca una scarica di adrenalina! Se il ciclismo su strada è il vostro forte, potrete sfruttare il campeggio come base per seguire alcune delle gare di bici da strada che passano nelle vicinanze, come il "Giro del Trentino", le tappe alpine del "Giro d'Italia" o l'impegnativa "Leggendaria Charly Gaul" verso la vetta del Monte Bondone.

 

Mountain bike trentinoPercorsi facili e piste ciclabili

Ci sono molti facili percorsi per mountain bike direttamente accessibili dal nostro campeggio: sentieri nel bosco alternati a tortuose sterrate che attraverso i pittoreschi villaggi locali. Visto il basso livello di difficoltà, il percorso che collega il campeggio con i laghi di Lamar è una scelta sicura per le famiglie con bambini. É possibile anche avventurarsi oltre, esplorando i boschi e le antiche strade abbandonate che si snodano sopra ai laghi, o attraversando le distese di Prada sotto al massiccio della Paganella, che offrono scorci mozzafiato sul paesaggio sottostante. Infine, diversi tratti del percorso Terlago Bike sono di semplice o media difficoltà e adatti anche ai principianti.

 

 

Allontanandosi ancora di più dal campeggio oltre si può pedalare tra i vigneti, ammirare le imponenti vette alpine e panorami incantevoli. Vicino al lago di Terlago inizia la ciclabile Valle dei Laghi n. 9 che si snoda per circa 40 km fino a raggiungere Torbole sul lago di Garda. L'itinerario si svolge in gran parte su pista ciclabile su sede propria, e solo in alcuni tratti è necessario condividere la strada con uno scarso traffico automobilistico. Percorrendolo in direzione Torbole si pedala quasi esclusivamente in pianura e discesa. Per maggiori informazioni sulla ciclabile consultare questo link e il sito di VisitTrentino per tutti gli altri percorsi.


XC mountain bike trentino UCIPercorsi XC 

Chi cerca percorsi più impegnativi di cross-country (XC) non rimarrà deluso dalle numerose opportunità che i boschi trentini offrono. Senza allontanarsi troppo, accanto all'ingresso del campeggio passa la Terlago Bike, un circuito circolare di 26 km con dislivello di 1200 metri attraverso splendidi boschi di conifere, distese erbose e tortuosi sentieri di montagna. Molto varia anche la tipologia di terreno: roccia, strade forestali e sentieri. Diversi i tratti ripidi che mettono alla prova anche i più esperti e dove è altamente raccomandato l'utilizzo del casco.

Maggiori informazioni sul percorso: mappa e altitudini.

 

 

Allontanandosi dal campeggio e raggiungendo in auto il paese di Andalo, sull'altro lato del massiccio della Paganella, si trovano altri percorsi di vari alunghezza e difficoltà a 2000m di altitudine con una splendida vista sulle Dolomiti di Brenta. La cima della Paganella è raggiungibile con la cabinovia da Andalo. Ricordati di chiedere la cartina tascabile alla partenza degli impianti di risalita.

Per uteriori informazioni: Dolomiti Paganella Bike.

Per molti altri itinerari XC in zona consulta il sito VisitTrentino

 

Downhill bike garda trentino

Downhill - Paganella Bike Park

Sul versante opposto della Paganella rispetto al campeggio si trova il Paganella Bike Park - un parco downhill cche offre numerose piste da discesa su diversi tipi di terreno naturale. Molto varie le tipologie di percorso disponibili: tecniche (azzurre), più veloci e più impegnative (rosse) e difficili per esperti (bianco nero e diamante doppio). Tutti i tracciati includono ponti, muri e rampe che li rendono interssanti e costantemente impegnativi. Potete portare la vostra bicicletta o noleggiare l'attrezzatura in lodo per la giornata (è richiesto un casco integrale). Per maggiori informazioni: Paganella Bike Park

 

 

 

Canyoning

canyoning-garda-1Un’esperienza entusiasmante caratterizzata da giochi d’acqua adrenalinici in ambienti mozzafiato con acqua cristallina... i canyon che circondano il Lago di Garda offrono tutto questo!

I canyon sono davvero unici e con TrentinoClimb il divertimento è assicurato!  Sì, perché ormai migliaia di persone li hanno percorsi e tutti ne sono rimasti affascinati. La cosa più bella? Riuscire a strappare un sorriso a ciascuno di voi!

 

Maggiori informazioni sulle escursioni e sui requisiti per partecipare alla reception. Il nostro staff vi assisterà nella scelta del percorso più adatto alle vostre esigenze, per garantirvi un'esperienza davvero indimenticabile. 

Escursioni

canyoning-garda-2

PALVICO INTEGRAL

Durata: 4 ore

Costo: 73 €

Descrizione: Un torrente a 5 stelle!!! Bellissimo, divertente, in un ambiente mozzafiato, grotte scavate dall’acqua, mai troppo difficile ma viene richiesta una buona condizione fisica. Scivolo da 7 metri, salti fino a 5 metri e calata finale da 50 metri.

Età minima richiesta: 12 anni

 

 

canyoning-garda-3

PALVICO CANYON BABY

Durata: 2 ½ ore

Costo: 63 €

Descrizione: Versione ridotta del Palvico Canyon, meno impegnativa del circuito completo. Consigliato come prima esperienza. Scivolo di 7 metri nella grande grotta.

Età minima richiesta: 10 anni

 

 

 

canyoning-garda-4

CANYON RIO NERO INTEGRALE

Durata: 5/6 ore

Costo: 120 €

Descrizione: Grandioso canyon! Consigliato a chi ha già esperienza in canyon e buona forma fisica. 15 calate, tuffi, scivoli in successione per ore, il tutto in un ambiente incredibile.

 

 


canyoning-garda-5

PICCOLO CANYON RIO NERO

Durata: 3 ½ ore

Costo: 73 €

Descrizione: Un altro fantastico percorso sempre in valle di Ledro, paragonabile al PAlvico. Percorrendolo sembra di fare un tuffo nell'era Giurassica. Scivolo di 7 metri e numerosi tuffi, il più alto di 10 metri (solo per tuffatori esperti, calata in corda per tutti gli altri). 

Molto divertente, un continuo susseguirsi di tuffi, scivoli e calate con la corda.

Età minima richiesta: 12 anni

 


 

VIONE

Durata: 4 ore

Costo: 75 €

Descrizione: Altro splendido canyon che scende a picco direttamete sul Lago di Garda, è una forra solare. Molto divertente, un continuo susseguirsi di tuffi, scivoli e calate con corda. 

Età minima richiesta: 12 anni




 

Info e prenotazioni: alla reception o su TrentinoClimb.



Arrampicata

Bike camping trentino

Le montagne che circondano il campeggio offrono alcune delle migliori opportunità di free climbing in Europa: grotte da esplorare, pareti naturali e artificiali per rocciatori di ogni livello e cascate ghiacciate da scalare in inverno. A breve distanza a piedi, subito sopra il lago di Terlago, c'è la falesia "Palestra di Roccia ai Lastroni" e poco dopo il lago di Lamar un'altra parete ideale per i principianti. Altri percorsi di scalata sono disseminati sul massiccio della Paganella. Per un'esperienza unica consigliamo un'arrampiacata con le guide di TrentinoClimb, che propone arrampicate guidate ed escursioni su ferrata per tutti i livelli sotto accompagnati da una Guida Alpina certificata. 

 

rock climbingjpg

Arrampicata

A soli venti minuti di camminata dal campeggio, poco sopra il lago di Terlago, si erge la falesia Palestra di Roccia ai Lastroni - con 23 vie piuttosto impegnative di livello 6b-8a fra i 15 e i 25 metri di altezza e leggermente strapiombanti su cavità calcaree. Grazie alla sua favorevole esposizione a sud, che garantisce una salita al sole, è molto frequentata dai rocciatori locali da marzo ad ottobre. É adatta ad arrampicatori con esperienza ed allenamento.

 

La parete del lago di Lamar con le sue 10 vie di livello 4c-6a è perfetta per bambini e principianti, oltre ad offrire l'invidiabile opportunità di una nuotata rinfrescante post-arrampicata.  Gli scalatori più esperti troveranno pane per i loro denti sulle pareti calcaree quasi verticali della Paganella, che svetta sopra il nostro campeggio. Oltre alla classica arrampicata sul vertice centrale - La Roda (2014 m) - si possono affrontare anche Cornetto di Pra Grande (1884 m), Becco di corno (1880 m) e altre ancora. Sul versante sudoccidentale il gruppo della Paganella termina al Passo di San Antonio (1893 m), al di là del quale inizia il gruppo del Gazza. Nel 2016 è stata inaugurata una nuova falesia vicino al Sentiero della Aquile, con 18 vie di difficoltà 4a-7b attrezzata dalle Guide Alpine di Trentino Activity.

Per maggiori informazioni: Falesia No Big

Per informazioni sulle varie possibilità di arrampicata in Paganella: www.arrampicareinpaganella.it.

 

Per chi si avvicina per la prima volta a questa disciplina o è in cerca di un'escursione guidata, TrentinoClimb offre diverse alternative. L'attrezzatura tecnica è inclusa - si consiglia di indossare calzature adeguate e abbigliamento sportivo, che permette di salire in sicurezza. Alcuni degli itinerari disponibili sono: 

- un pomeriggio nella Valle del Sarca, perfetto per coloro che necessitano di un'introduzione all’arrampicata (età minima 6 anni)

- corsi per bambini e principianti (età minima 6 anni)

- Val Daone Granito, per chi vuole scoprire l’arrampicata su granito

- bouldering nella Valle glaciale di Daone, la più grande area boulder in Italia (su prenotazione)

- Campanil Basso (2980 m) sulle Dolomiti del Brenta per una salita è di grado IV + UIAA (per scalatori esperti)

 

ferrateVie ferrate

Inerpicarsi su sentieri quasi verticali, dotati di cavi metallici e scalette, permette di raggiungere posti insoliti per un'esperienza unica. Molte delle ferrate in zona possono essere affrontate con una Guida Alpina locale, per un'avventura in totale sicurezza. L'attrezzatura tecnica è fornita ed è inclusa nel costo dell'escursione - è sufficiente indossare calzature idonee, abbigliamento sportivo e, naturalmente, prepararsi alla vista mozzafiato!

Possibilità di escursioni organizzate per la salita delle seguenti vie ferrate: Rio Sallagoni Castel Drena, Via Ferrata E. Susatti; Cima Capi Burrone Giovanelli; Via Ferrata Di Avio; G. Sega, Via Amicizia, Cima Sat, Via Ceghevara; Via ferrata; Monte Albano, Via ferrata Rino Pisetta; Via delle Bocchette; Percorso dei contrabbandieri

Informazioni e prenotazioni: alla reception. 

Eventi / Events